Follow by Email

Google Website Translator Gadget

Lettori fissi

sabato 5 novembre 2011

Leggere......



Una delle mie piu' grandi passioni......

e'

leggere !


Da piccola la mia mamma mi regalo' il mio primo libro....

Favole al telefono 

di Gianni Rodari.

Ce l'ho ancora nella mia libreria......

un po' usurato ed ingiallito dal tempo....

  
Quando leggo mi rilasso totalmente

e piano piano

entro


in un'altra dimensione....


Un libro che ho amato davvero tanto,

e che ho letto al liceo 

e' stato Il piccolo principe




E' 

semplice profondo

allo stesso tempo....

Ci vuole ricordare di tutte quelle cose che crescendo

molti adulti hanno dimenticato

guardandole attraverso gli occhi puri e curiosi di un bambino..

.....il valore dell'amicizia,

l'amore per le piccole cose,

il non fermarsi alle apparenze...

e tanto altro ancora..


.....non si vede bene che col cuore,

l'essenziale e' invisibile agli occhi....

--------------

Ora sto leggendo

"Cara Mathilda-Lettere ad un'amica"

di Susanna Tamaro

adoro il suo modo di trattare i temi fondamentali dell'esistenza

in maniera estremamente semplice...

facendoci riflettere

 sulle piccole 

grandi 

questioni della vita.

Parlando della lettura, dice:


"I libri servono a capire e a capirsi, a creare un universo comune anche in persone lontanissime.
Leggere, in fondo,non vuol dire altro che creare un piccolo giardino all'interno della nostra memoria.Ogni bel libro porta qualche elemento,un'aiuola,un viale,una panchina sulla quale riposarsi quando si e' stanchi.Anno dopo anno, lettura dopo lettura,il giardino si trasforma in un parco e, in questo parco, puo' capitare di trovarci qualcun altro.Puo' capitare, come a noi, di scoprire un'amicizia,puo' capitare, perche' no, di incontrare l'amore,o anche semplicemente un po' di respiro in una giornata particolarmente buia e tediosa.Leggere non e' un dovere, ne' un amaro calice da bere fino in fondo con la speranza di chissa' quali benefici.Leggere vuol dire crearsi un proprio piccolo tesoro personale di ricordi e di emozioni, un tesoro che non sara' uguale a quello di nessun altro e che tuttavia potremo mettere in comune con altri."


Ed ora chiedo a voi,

qual'e' il libro che vi ha emozionato

di piu'

e segnato il vostro cammino??

Vi abbraccio e vi auguro una buona serata...

Cri.